lunedì 17 agosto 2015

37 settimane

Ed eccoci ormai al termine di questa gravidanza, ad ultimare i preparativi per il parto, che da domani potrò partorire a casa.
Una gravidanza davvero speciale questa, che mi ha riportato tanto di me, tante cose che si erano perse per strada, che mi ha fatta rifiorire; latrice di promesse di nuovi equilibri, così cercati e faticosamente inseguiti sena mai grossi risultati. Non a caso -bimba mia- per te abbiamo scelto un nome che significa "pace": sei arrivata a sorpresa, mi hai accompagnata in un cammino altrettanto speciale e so già che la tua presenza è proprio il tassello che mancava alla noi, alla nostra famiglia.
Ci prepariamo al passaggio, alla trasformazione: tu sistemandoti al meglio e spingendoti coi piedini, io riflettendo ed elaborando le mie paure, le fatiche dei parti precedenti, in una prospettiva di totale accettazione di questo nuovo passaggio che sarà. Qualche timore rimane, ma so che quando inizieremo il processo che ti porterà ad entrare nel mondo questo sparirà e sono quasi pronta a levare l'ancora, ad entrare in quel portale di e tempo così "altrove" per riuscirne morta e rinata nuovamente, insieme a te.
Sono qui bimba mia, ti aspetto, con tutto l'amore che posso provare.



2 commenti:

  1. Ciao, sono anch'io in procinto di diventare mamma..il tuo post mi ha scaldato il cuore!
    Grazie!

    Ti penso con energie positive per il vostro momento!
    un abbraccio,
    Guendalina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Guendalina, ricambio con altrettante energie positive!!!! :)

      Elimina