sabato 1 ottobre 2011

chi va al mulino s'infarina

Avere un mulino casalingo da' delle ottime opportunità di sperimentazione con i bimbi a costo zero.. Abbiamo fatto la farina e l'abbiamo setacciata (il cibo somministrato ai bimbi piccoli non dev'essere troppo integrale perché sennò il consumo di fibre sarebbe eccessivo); la crusca ovviamente è finita al tarta, che si è occupato di utilizzarla facendo un po' di travasi sul tavolo. Ma il travaso più divertente era quello dal tavolo al pavimento, così abbiamo buttato tutto in terra e abbiamo ricreato un pochino di spiaggia in cucina..
Il tarta si è sbizzarrito a sperimentare con le mani e con i piedi..






Alla fine abbiamo raccolto tutto..



.. e abbiamo cercato di ovviare alla sproporzione tra spazzino e strumenti



n.b. ora abbiamo tutto il necessaire della dimensione giusta e la crusca è stata riciclata come lettiera dei gatti

10 commenti:

  1. Che forte sto tarta....e forte è la mamma che trova tutto il tempo per fare sperimentare al pupazzo i vari giochi di manipolazione.....bravi e complimenti ad entrambi!!!! =)))

    RispondiElimina
  2. Mi spieghi meglio la stora del mulino casalingo?
    Bellissimo post per tanti motivi:
    1) quello alimentare
    2) la possibilità di manipolare
    3) la libertà di sporcare (che contrariamente a quanto si pensi, è molto educativa)
    4) la tua pazienza!

    RispondiElimina
  3. Mitico! Bello eh, mulinare coi cuccioli! Nicolò adora mettere la mano sotto il "getto" di farina! Penso che vedere come nascono le cose sia speciale. Poi giocare come ha fatto il tarta è super davvero!

    RispondiElimina
  4. Queste sono esperienze importantissime per i piccoli, portano un po' di lavoro a noi mamme, questo si, ma ne vale sempre la pena.
    Bello!!
    Mami

    RispondiElimina
  5. ..stupendo!!tutte le mamme dovrebbero far giocare cosi i propri bimbi ..senza preoccuparsi troppo delle pulizie!!il tarta è stupendo con scopa e paletta in mano..geniale l'idea del seggiolone!!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo far sperimentare al Tarta come nasce la farina!
    Se poi pulisce anche il pavimento, ancora meglio! ahahah!
    :-)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il tarta con la farina...è ora di tirar fuori dall'armadio il mio mulino...il problema che il mio fà un rumore assurdo..ho paura di spaventarlo..ehehhe
    Ciao ciao
    Marta

    RispondiElimina
  8. grazie per i commenti!

    @ Ondaluna: per il mulino guarda qui http://orsomichele.blogspot.com/2011/01/pane-e-farina.html se poi hai domande sono qui!! ;)

    @ Marta: anche il mio fa casino, all'inizio ne aveva paura ora gli piace un sacco (ma se è solo un po' gli fa ancora paura)

    RispondiElimina