martedì 1 marzo 2011

i miei a-mici e la vita

I miei gatti raramente hanno avuto vita lunga: quando abitavo dai miei spesso se li portavano via le macchine, i trattori o il treno, oppure semplicemente sparivano e non li trovavo più. Quando sono andata a vivere da sola ( più o meno 7 anni fa) non ho preso subito con me un compagno non umano, aspettando che la vita mi facesse incontrare quello giusto: l'occasione arrivò in una sera bagnata di dicembre, in cui recuperai un micino di due mesi scarsi di una colonia felina.. era quasi in polmonite, sporco e con una zecca sull'occhio. Tant'è, lo portai subito dal veterinario e lo rimettemmo in piedi. Qualcuno giorni fa mi disse che talvolta "nascono già segnati" e Mirtillo purtroppo fu uno di questi: dopo il primo vaccino iniziò a scatenarsi una serie di patologie, curate con molto amore e spesso con successo, ma che comunque alla fine lo portarono a morire a nemmeno un anno e mezzo di vita, in una afosissima giornata di maggio. Ho sempre patito molto la dipartita dei miei amici non umani, ma questa volta fu ancora peggio: io e Mirtillo vivevamo praticamente in simbiosi e il curarlo così tanto aveva stretto ancora di più questo legame, inoltre ho dovuto scegliere io di praticare l'eutanasia perché stava morendo soffocato e -non c'è niente da fare- è una scelta terribile, anche se sai che è la migliore. Ho cercato di accompagnarlo al meglio che potevo, sia durante la sua breve vita che durante la sua morte, che non ho mai accettato.
Dopo qualche mese che Mirtillo era entrato nella mia vita, andando a fare volontariato in canile conobbi Felipe: aveva circa 3 mesi e come lo presi in braccio lui si accoccolò sulle mie gambe e si addormentò. tanto dissi e tanto feci che convinsi il mio di allora compagno e me lo portai a casa (da Mirtillo e Aruko, la mia cagnettina che poi rimase col mio ex compagno). Felipe è un gatto di una dolcezza disarmante e fin esagerata e lo dimostrò ancora di più prendendosi cura, dopo la rnmorte di Mirtillo, dei nuovi arrivati Vinicio e Tommaso (gemellini abbandonati davanti al canile in una scatola di tazzine) come se fosse la loro mamma: li accudiva, li lavava, li sorvegliava, si lasciava perfino ciucciare, tanto che Vinicio gli fece diventare il manto sotto il collo da bianco a grigio. E' sempre stato un gatto schivo, fino a che non ha conosciuto il maritozzo, che gli ha fatto passare un po' la paura degli umani diversi dalla sottoscritta.
Quando ho stravolto la mia vita loro tre mi sono sempre stati a fianco, e quando io o il maritozzo siamo tristi o non stiamo bene vengono a controllare come stiamo e non ci lasciano mai soli, standoci vicino ognuno secondo il proprio carattere (Tommaso da lontano, seguendoci ovunque, Vinicio venendo a dormirci a fianco, Felipe facendoci le coccole).
Tre anni e mezzo fa è arrivato Bruce(-chetta) a farci compagnia, rimanendo con noi dopo un adozione andata male, col quale ho un rapporto se possibile ancor più speciale.
Qualche giorno fa la visita a Felipe e ieri il verdetto: Felv. E si riapre l'incubo.
Ora testeremo anche gli altri tre, sperando che miracolosamente non se la siano cuccata anche loro, ma so già quanto sia difficile. E intanto non posso far altro che cercare di godermi ogni naso bagnato, ogni leccata, ogni sveglia coccolosa e sperare.

p.s. un grazie speciale a mamma C per la vicinanza

25 commenti:

  1. silvietta, un abbraccione e...non si sa mai.
    Ogni tanto la vita regala anche qualche sorpresa.
    Meglio di così con te non potrebbero stare.
    Forza! un bacione

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo anche da parte mia e dei miei due miciotti. Vedrai anche andrà bene!

    RispondiElimina
  3. Con quanta sensibilità e con quanta finezza racconti dei tuoi amici gatti e cani ! Spero che tutto vada bene per loro ma intanto, davvero, goditi ogni attimo.Io non posso tenere animali perché la vita che faccio , divisa tra Italia Belgio, non me lo permetterebbe, ma sono cresciuta in una famiglia dove abbiamo sempre avuto cani (tutti breton di una bontà straordinaria ) e credo che sia stato un grande privilegio.
    Un abbraccio forte a tutti voi
    g

    RispondiElimina
  4. Dai, non è detto che se la siano presa anche gli altri e poi adesso le cure per la Felv garantiscono una qualità della vita dignitosa... incrocio le dita per te!!
    Un abbraccio al Tartarugo dallo Gnomo e dai miei quattrozampe ai tuoi

    RispondiElimina
  5. Non posso che capirti e soffrire un po' con te... anch'io sono molto legata a tutti i miei amici pelosi che diventano, inevitabilmente, membri della famiglia a pieno titolo..
    Spero con tutto il cuore che gli altri non siano stati contagiati...
    Mi raccomando facci sapere!!
    un bacino a tutti i nasini bagnati della famiglia e a voi!

    RispondiElimina
  6. oddio che chiusura dolce....

    incrocio le dita sperando che gli altri non si siano contagiati.....

    devi esser una bella persona

    RispondiElimina
  7. Piccolo..Mi spiace, ma so che in qualche modo le cose andranno bene, anche soltanto per il fatto di aver vissuto con voi.

    RispondiElimina
  8. Mi dispiace molto....deve essere molto triste dire addio ad un amico..o avere accanto un amico malato..
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. Pur adorando spropositatamente i gatti, ho sempre sperato di non vederli mai morire... E infatti -inspiegabilmente- sparivano senza che io avessi questo dolore/trauma...
    Gli animali a noi più affini entrano nella nostra vita nel momento in cui abbiamo bisogno di loro e poi se ne vanno, proprio quando sanno che siamo abbastanza forti per affrontarne la separazione...
    Bèh, una parte di me non crede molto a ciò che ho appena scritto, ma l'altra dice che è vero e che i nostri "familiari"- siano essi a 2 o a 4 zampe- non muoiono ma cambiano forma e vibrazione...
    Ti abbraccio forte
    Silvia

    RispondiElimina
  10. E... un altro premio per te...
    http://ecodicasa.blogspot.com/2011/03/wow-un-altro-premio.html
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Ecco, così adesso so la loro storia :) Per la FeLV ti ho già detto che non necessariamente è una condanna a morte, stai serena che loro lo sentono se siamo tristi o felici :) E grazie di cuore a te, per avermi aperto la porticina del tuo mondo gattesco <3

    RispondiElimina
  12. grazie a tutte di cuore per il sostegno!

    @ Silvia: è quello che mi sforzo di pensare anch'io.. ma ho serie difficoltà in questo campo! grazie molte per il premio! onorata!!!

    @ mamma C: grazie a te carissima!!!

    RispondiElimina
  13. Spero tanto che il tuo micio possa stare bene e che gli altri gatti non siano stati contagiati...Noi anche abbiamo un gatto a cui siamo affezionatissimi.:-)

    RispondiElimina
  14. Capisco come ti senti!
    Forza e coraggio.. l'amore che vi lega (tutti quanti) sarà il vostro sostegno
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. I miracoli batuffolosi a volte accadono..mi ricordo di quando scrissi un post per me tremendo dopo aver ritrovato il mio primo micio (rimasto con i miei genitori) in condizioni più che tragiche l'agosto di un paio di anni fa.. lo accudii più per diperazione che per speranza eppure..eccolo lì! L'ho visto proprio oggi, tra un mese ne compie 16! Non credo che possa alleggerire il dolore di una perdita annunciata ma se ho avuto speranza con quel rossone decrepito ce n'è per tutti! Per quanto vale, vorrei farti arrivare un sorriso.

    RispondiElimina
  16. grazie, grazie a tutte!!! ^.^

    RispondiElimina
  17. ma io avevo lasciato un commento.... dov'è finito???

    Ripeto: mi spiace tanto, leggere questa notizia mi ha fatto venire le lacrime agli occhi.

    E spero, e resto in attesa di notizie positive per gli altri aMici.

    Un grandissimo abbraccio a tutta la tribù

    RispondiElimina
  18. anche tu sei un'amante dei gatti come me, io ho sempre avuto mici in casa da quando ero piccola, ed è bellissimo vivere con questi compagni speciali, ognuno con il suo cartattere e la sua personalità. se vuoi un giorno leggi "gatti molto speciali" del premio nobel dorsi lessing, percorre la sua vita parlando dei gatti che hanno vissuto con lei. un abbraccio e una carezza ai tuoi amici pelosi

    RispondiElimina
  19. un abbraccione anche da parte nostra!!

    RispondiElimina
  20. grattini ai musinimici.....e un abbracico a te, con unpo' di energie positive :))
    B.

    RispondiElimina