martedì 23 marzo 2010

diciassettesima settimana

Uff, di nuovo dolori a go-go.. beh, era ovvio, per due giorni ho avuto tipo 4 contrazioni su tutto il giorno, doveva recuperare no?
Poi ormai sono quasi 24 ore che ho male in un punto preciso della panza (ma molto a sinistra) per cui... diamo il via alle paranoie ipocondriache!!
Per distrarmi da pensieri nefasti e da ansie da anticipazione (per cui vorrei svegliarmi domani già ad agosto) cerco di prendere in mano la questione corredino e quella, ancor più scottante, del fantomatico trio passeggino-navicella-ovetto. L'argomento mi getta nello sconforto più totale e nel disorientamento più acuto, tanto che.. sto pensando di non prenderlo!!
La riflessione nasce anche dal fatto che leggo su molti forum che la navicella mediamente non è molto usata, inoltre noi abbiamo una macchina a tre porte, per cui tirare fuori/dentro tutte le vole una navicella o un ovetto non credo sia il massimo della comodità. Poi abbiamo intenzione di usare la fascia.. per cui la pensata è questa: fascia per andare in giro e passeggino iper reclinabile (così il maritozzo è tranquillo ;) ), per dormire direttamente il lettino con riduttore (ho visto il materassino cocoon-a-baby e mi ispira un sacco!)..
Non per altro, ma mi spiacerebbe spendere un botto di soldi in qualcosa che poi utilizziamo poco e imbroglia pure!
Poi l'altro problema sella settimana è: il reggiseno. Ora, a me il seno ha preso due taglie subito, nel giro di un mese, il problema è che io ho il torace stretto (ovvero da 2^) mi trovo un seno che con le taglie normali non c'entra un tubo (ovvero una 4^). siccome ho provato a prendere reggiseni più grandi e a cucirli per stringerli, ma il risultato non è stato un granché, ho comprato del playtex (sisì, quelli della nonna!), almeno hanno le misure variabili delle coppe.
"Bene, hai risolto" direte voi.. e invece no! Notoriamente sono una persona iper allergica, da quando sono in gravidanza la cosa è peggiorata, e nell'ultimo mese, oltre e dermatiti e eczemi vari, mi ritrovo ad avere orticarie almeno una volta al giorno.. e i simpatici sbiechi dei suddetti reggiseni sono una tortura!! Al di là del fatto che mi gratto tutto il giorno e mi sembra di avere addosso un cilicio, la sera mi ritrovo simpatiche fantasie rosse a righe e a pois, che mi rendono molto trendy..
Ho pensato allora di provare a prendere direttamente quelli da allattamento, ma devo trovarli senza cuciture e.. di una taglia fattibile, ho dato un'occhiata sul web, ma on line ovviamente non li posso provare, ma d'altro canto non posso nemmeno andare in giro a fare shopping..
Insomma questo è il caso emblematico della settimana, se qualcuna avesse qualche consiglio/dritta/suggerimento in materia.. sarà assolutamente benvenuto!

13 commenti:

  1. mi dispiace, il mio bimbo l'ho avuto 18 anni fa... praticamente le cose che ho usato io faevano parte dell'archeologia

    RispondiElimina
  2. ahah! dai, non esagerare!!!

    RispondiElimina
  3. allora ordunque:
    1- il trio. Io ho comprato un trio di una marca che ho iniziato a maledire il secondo giorno di uso. Pensavo che sarebbe stato meglio comprare un trio dell'inglesina e invece mi son fatta bidonare da quest'altro. Però adesso mi faccio prestare navicella e seggiolino zippy da un'amica e con il passeggino zippy che abbiamo comprato dopo tre mesi, mi ci faccio il trio. Perché noi ad esempio la navicella l'abbiamo usata un bel po'. Facevamo spesso avanti e indietro da Genova e la usavamo per i viaggi lunghi, oltreché per farla dormire in casa (noi usavamo carrozzina per il giorno e riduttore nel lettino di notte, per farle capire che la nanna di notte si fa in u altro posto). Poi il seggiolino abbiamo usato quello di un'altra marca (sempre perché quello di quella marca lì aveva le sponde laterali troppo basse) fino all'ottavo mese. E anche lì, se avessimo avuto quello del trio, dopo il quarto mese (prima devono stare con la schiena dritta, quindi o fascia che stavolta mi son comprata pure io :-) o carrozzina) avremmo usato con molta più comodità quello. Quindi a mio parere il trio è utile. L'unica cosa, se vuoi anche solo guardarli: prima di eventualmente acquistarne uno PROVALI non fare come me (...) per poi metterli a confronto. Prova la chiusura, l'attacco e lo stacco dal telaio, se ci sta nel bagagliaio, preferisci quelli con la base per l'ovetto...
    se hai altri dubbi chiedimi, così non fai come ho fatto io :-)
    2- reggiseno. Io non ho fortunatamente allergie e dermatiti tue (povera chissà che fastidio!) però ho usato durante la gravidanza reggiseni normali e dopo due reggiseni da allattamento prestati da un'amica... che ho sfondato perché avendone solo due un giorno mettevo uno e lavavo l'altro e viceversa :-) prova a chiedere in negozi tipo prenatal e chicco o in quelli di articoli sanitari se ci sono. so che quelli in microfibra ad esempio non hanno cuciture, però io la microfibra non la sopporto e mi gratto come una scimmia piena di pidocchi.

    scusa per la logorrea :-)

    RispondiElimina
  4. grazie Laura per il consiglio.. ora valutiamo, anche perchè noi effettivamente viaggeremo ben poco (una ventina di km per andare dai nonni e qualche visita, ma ho l'ospedale a 3 km da casa) per i primi mesi, per cui la questione auto è abbastanza secondaria..
    ma i reggiseni da allattamento di che taglia li devo prendere? quella che ho ora? sono un po' confusa al riguardo..

    RispondiElimina
  5. Senti...vuoi farmi invidia? No, dillo! qua a parlare di quarta e quinta...io non c'ho manco una retromarcia!Ti dico subito che alla fine sì, ti ritroverai degli oggetti che avrai comprato convinta di usarli e li regalerai intonsi o usati due,dico due, volte. Ma non te ne importerà niente perchè nel frattempo sei felice-barra-strafelice di tutto quanto e dirai "chissenefrega" Però fai bene a porti delle domande perchè se diamo retta alle pubblicità ci fanno spendere uno stonfo.
    Che dire? Goditi ste tette, te che ce l'hai? :-)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  6. ahah! Grazie Simo!! sisì che me le godo, anche perché so che poi tornerò alla mia onorevolissima seconda, ma sgonfia!!! XD
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Io ho smesso con i reggiseni e uso i top in microfibra, che sono elastici. Per allattare mi limito a "tirare fuori" ;)
    Per dormire in carrozzina, poi nel lettino. Noi abbiamo preso tutto al mercatino dell'usato, dove si trovano passeggini, ovetti, seggiolini, carrozzine, seggioloni a 10-20 euro l'uno...

    RispondiElimina
  8. ho sentito molte che usano i top in microfibra, ma io sono un po' perplessa perché ho idea che non tengano un granché..

    RispondiElimina
  9. E' vero che tengono meno, ma sempre meglio di niente ;)

    RispondiElimina
  10. Ciao, io sono alla diciassettesima settimana ed ho un problema che non riesco a risolvere...dato che tu ne parli, ne approfitto per non sentirmi sola: è circa un mese che ho l'orticaria!Ho passato notti insonni a grattarmi e l'unica soluzione che ho trovato è l'antistaminico prescrittomi dalla ginecologa.Ma rimango molto perplessa, dato che questo è solo un paliativo e non una cura.Domenica devo sospenderlo...tornerà di nuovo tutto come prima????Ma da cosa può dipendere questa benedetta orticaria, dato che prima d'ora non ne ho mai sofferto?
    Scusa la mia tiritera di domande e ....grazie per aver letto le mie lamentele!
    Gio

    RispondiElimina
  11. Ciao Giò.. purtroppo non conoscendoti diventa difficile capire, perché queste manifestazioni hanno cause sempre difficilmente individuabili..
    Per esempio: io sono già di per me una super allergica e la gravidanza non ha fatto che aumentare questa mia iper reattività.
    Da ciò che so è abbastanza comune che possano esserci manifestazioni di orticarie e dermatiti durante questo stadio della gravidanza: il tuo corpo sta affrontando un grande cambiamento ed è normale che sia più reattivo; è probabile perciò che più avanti o al massimo a termine gravidanza la cosa ti passi.
    Sicuramente l'antistaminico cura solo i sintomi, ma per le reazioni allergiche le uniche cure sono sintomatiche, perché la scienza occidentale purtroppo non ci capisce un'acca.
    Consigli pratici: crema omeopatica Halicar: con l'orticaria non fa miracoli, ma almeno toglie un po' il prurito; se il prurito fosse molto acuto puoi provare a fare delle applicazioni di ghiaccio.. il mio consiglio personale è quello di resistere e di grattarti il meno possibile: vedrai che pian piano ti abituerai e riuscirai a non darci tanto peso.
    Per il resto mantieni la ginecologa aggiornata..
    un abbraccio lenitivo :)

    RispondiElimina
  12. Grazie mille Sibia...avrò tanta pazienza...
    Ti faccio i miei più cari auguri...
    Gio

    RispondiElimina
  13. Figurati! Tantissimi acri auguri anche a te (a voi)!!

    RispondiElimina