lunedì 8 novembre 2010

spruzzino multiuso autoprodotto

Dopo aver decantato le mille virtù dell'aceto mi trovo a fare i conti con uno dei suoi difetti: l'odore.
Il caratteristico odore dell'aceto va via dopo pochissimo tempo dal suo utilizzo dalle superfici, ma questo non è sufficiente a fare sì che il maritozzo sia invogliato ad usarlo, preferendogli prodotti più profumati e che gli diano la sensazione di "pulito". Inoltre l'aceto è acido e non va bene su tutte le superfici, perciò... ta da'!!!! Spruzzino autoprodotto a base di bicarbonato. Da fare è semplicissimo, e ovviamente è ecologico ed economico :)

Istruzioni:
Prendere un contenitore munito di spruzzino (uno di un vecchio detersivo, quello per le piante.. insomma, basta che contenga e spruzzi), mettere al suo interno bicarbonato e acqua (non superare le dosi di 96 gr a litro di acqua sennò la soluzione si satura troppo e lo spruzzino si intasa..), aggiungere qualche goccia di olio essenziale di timo e di limone, shackerare... et voilà! Ottimo profumo, ottimo utilizzo.. :)))
Ricordarsi solo di scuoterlo prima dell'uso.

12 commenti:

  1. avrei giusto uno spruzzino solo soletto...grazie!!!

    RispondiElimina
  2. Io lo uso per lavare il forno. Odio i detersivi nel forno!

    RispondiElimina
  3. ma si può usare proprio su tutto, anche sul legno?

    RispondiElimina
  4. mi sembra un'ottima soluzione!!! come dice bismama... su alcune superfici anch'io non sopporto il detersivo!!!!

    RispondiElimina
  5. Il mio si otturava sempre!!!! Ma credo che fosse difettoso lo spruzzino e troppo satura la soluzione. Proverò a rifarlo con la proporzione da te indicata, tenendomi bassa...
    E così, il maritozzo lo usa? Aiuta in casaaaa????

    RispondiElimina
  6. anche il mio si ottura, ma ho letto la guida ai detersivi bioallegri ieri e ho visto le dosi massime di bicarbonato devono essere 96 gr per un litro di acqua.. mo' modifico :)))

    RispondiElimina
  7. @ mammalellella: anch'io non sopporto i detergenti da forno.. sono una bomba chimica!

    @ simplymamma: sì :) (anche se sul legno la cosa ottimale per la quotidianità è microfibra leggermente umida)

    RispondiElimina
  8. io trovo comodo lo spruzzino con alcool e bicarbonato (allungati con un po' di acqua filtrata) perchè il secondo toglie tanto dell'odore del primo. l'aceto l'ho provato anche io ma è davvero insopportabile anche al naso di una ecologista come me!

    RispondiElimina
  9. già, l'aceto è un po' fastidioso nello spruzzino in effetti... :D

    RispondiElimina
  10. fantastico! da fare sicuramente! :) lisa

    RispondiElimina